ASP

L’ASP di Enna e le iniziative per la“La giornata mondiale della Prematurità”

La notte del 17 novembre si illumineranno di viola il prospetto principale dell’ospedale Umberto I di Enna , la Torre di Federico e decine di altre piazze e monumenti in provincia di Enna.
Non solo luci per “tingere” i palazzi, saranno diverse le attività organizzate dall’Asp di Enna attraverso il reparto di Terapia Intensiva Neonatale del presidio ospedaliero del capoluogo.
È la giornata mondiale del prematuro e il viole è il colore con cui anche quest’anno si accompagna la campagna di sensibilizzazione sul tema delle nascite premature.

“L’ UTIN di Enna è dotata delle più moderne tecniche per l’assistenza ai nati prematuri, con risultati che pongono Enna in termini di sopravvivenza al pari della media nazionale”, dichiara il Direttore FF della UTIN di Enna, dr.ssa Sabrina Morreale.

“La Giornata Mondiale della Prematurità – dichiara il Direttore del Dipartimento Materno Infantile dr.ssa Loredana Disimone – che cade il 17 novembre, sarà festeggiata con un incontro aperto a tutti fissato per lunedì 18 novembre 2019 presso la Sala Congressi del Presidio Ospedaliero Umberto I di Enna a partire dalle ore 9,00.
La cantautrice di Enna, Francesca Incudine, ha manifestato particolare sensibilità e sarà presente all’evento cantando per i nostri piccoli eroi una emozionante ninna nanna. Un momento di ascolto, confronto, sostegno e informazione tra i professionisti e le famiglie che hanno già vissuto le problematiche connesse alla prematurità”.
“Spesso i bimbi prematuri alla nascita non raggiungono neanche il chilo di peso e sono così piccoli da stare nel palmo di una mano, eppure sono così forti e tenaci da superare quasi sempre la fase critica. Si tratta di bambini nati prima della 37esima settimana di gestazione che, fin dai primi istanti di vita, hanno bisogno di cure adeguate.”.

La presidente dell’Ordine Provinciale delle Ostetriche di Enna, dr.ssa Oriana Ristagno, sottolinea che “la giornata avrà come protagoniste le mamme dei nostri prematuri super eroi che attraverso un video testimonieranno l’importanza dell’umanizzazione delle cure e con il loro contributo renderanno gioiosa questa giornata.”.
La mattinata si concluderà con un rinfresco organizzato dalle mamme e dal personale della UTIN , saranno presenti i clown ed i “ Trucca Bambini”.

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
error: Contenuto Protetto!
Close