Attualità

Il 13 maggio partirà da Piazza Europa una tappa del giro d’Italia

Partirà da Enna il 13 maggio del 2020 una tappa del giro d’Italia. Si tratta di un evento storico per la città che negli anni scorsi è stata interessata dal passaggio del Giro d’Italia ma non era fino adesso mai stata scelta come luogo per la partenza. “Una grande occasione per il nostro territorio – sottolinea il sindaco Maurizio Di Pietro – che avrà l’occasione di far conoscere le sue bellezze architettoniche e paesaggistiche. E poi non c’è dubbio che l’evento avrà delle ricadute in termini economici perché la carovana arriverà in città il giorno prima della Partenza e dovrà pernottare e mangiare nel nostro territorio. Per la nostra città sarà dunque una bella occasione.  Questo è il risultato di un buon lavoro fatto da tutta l’amministrazione che ha sicuramente lavorato per rendere pulita ed ospitale questa città a tal punto da essere scelta dagli organizzatori del giro d’Italia.  E’ stato fatto un buon lavoro di squadra che ha portato a questo risultato. Spero che l’intera città partecipi a questo evento storico con entusiasmo”.

Il giro d’Italia interesserà sia Enna Alta che Enna Bassa. La partenza è prevista per giorno 13 alle 13.05 da Piazza Europa. I ciclisti percorreranno via IV Novembre, viale Diaz, Corso Sicilia per poi imboccare via Pergusa e arrivare ad Enna Bassa da dove continueranno verso Leonforte.

“La scorsa settimana ci siamo incontrati con gli organizzatori che sono venuti a fare il primo sopralluogo ufficiale ma tanti altri ne sono stati fatti a nostra insaputa – ha detto l’assessore allo sport Dante Ferrari. All’inizio pensavamo che l’unica parte interessata della città fosse Enna Bassa perché la partenza era stata fissata a 600 metri. Invece, con nostro immenso piacere gli organizzatori hanno accolto il nostro invito di far partire il giro d’Italia da Enna Alta e precisamente da Piazza Europa che si presta molto bene in termini di superficie disponibile che non deve essere inferitore ai 3500 metri quadrati.

Ringrazio il colonnello dei carabinieri per la disponibilità che ci ha dato visto che in Piazza Europa c’è la caserma. Per noi è un motivo di grande orgoglio perché siamo riusciti, per scelte che aveva fatto precedentemente l’amministrazione, a mettere a disposizione una cittadina degna della massima attenzione. Noi da poco siamo intervenuti su Piazza Europa, via IV Novembre, il viale Diaz. Il fatto che gli organizzatori hanno trovato strade ben bitumate e pulite è stato sicuramente un elemento a favore della nostra città. Ci dobbiamo fare trovare pronti. Per cui adesso avvierò la macchina organizzativa cercando anche di sistemare le strade che non sono ancora state sistemate come la pergusina”.

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
error: Contenuto Protetto!
Close