Attualità

Anche gli studenti dell’IPS Federico II di Enna hanno ripulito questa mattina le pendici del castello

Oggi gli alunni e i docenti del Progetto Erasmus “ The Guardians of Europe “ dell’IPS FEDERICO II di Enna hanno attraversato la città per raggiungere l’area dell’acropoli, punto dal quale i ragazzi, insieme a Legambiente Enna, Federazione degli studenti, altre scuole superiori e l’istituto comprensivo De Amicis hanno fatto partire un massiccio, allegro, colorato e compatto piccolo esercito armato di sacchi, guanti e tanta buona volontà che, in circa tre ore di lavoro ha setacciato e ripulito le pendici del castello e la zona della Rocca di Cerere, luoghi monumentali di assoluta importanza per la città, ricchi come sono di storia e tradizione. Sono stati ritrovati pezzi di amianto, schermi tv, scarpe, sedili di auto e innumerevoli bottiglie di vetro. Ripulire un luogo significa restituirlo a una migliore fruizione sia da parte dei turisti che dei residenti. Riqualificarlo significa contribuire al decoro e alla vivibilità di una città . Non si può più rimanere indifferenti, né girare la testa dall’altra parte: piaccia o no la strada segnata da Greta Thunberg è l’unica percorribile se vogliamo un futuro accettabile. Per farlo bisogna cominciare subito, oggi. A capirlo sono stati per primi i ragazzi, i veri guardiani del pianeta, unica speranza possibile.

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
error: Contenuto Protetto!
Close