Attualità

“ The Guardians of Europe“. Il progetto del Federico II inserito all’interno di Erasmus Plus

Con l’avvio del nuovo anno scolastico hanno inizio le attività dell’ Istituto Professionale Federico II, tra queste il progetto Erasmus Plus, che vede coinvolti dallo scorso anno scolastico diversi studenti, dal titolo “ The Guardians of Europe“. Un progetto che ha come finalità quella di sensibilizzare gli alunni su temi che riguardano una sana e consapevole crescita delle nuove generazioni. Nello specifico il Federico II ha il compito di promuovere tre differenti campagne sociali, una riguardante le sane abitudini alimentari, un’altra sulla attività fisica e corretti stili di vita ed infine una campagna sulla salvaguardia del nostro patrimonio culturale e ambientale. Il team ha prodotto video e slogan sulle tre campagne sociali, nonché alcune attività sulle sane abitudini alimentari, in particolare all’interno della scuola, come “Healthy Wednesday”, un giorno la settimana sono state proposte agli alunni dell’Istituto merende salutari da consumare durante la pausa didattica,
ma anche il consumo e la conoscenza del pesce azzurro dei nostri mari che ha visto coinvolti anche alcuni alunni delle scuole medie della città. In occasione del meeting che si è appena concluso in Polonia, a Cieszyn, dal 29 settembre al 6 ottobre, il gruppo Erasmus del Federico II, coordinato dalla prof.ssa Alida Di Martino, ha preso parte al Festival delle campagne sociali organizzato nella cittadina polacca, in cui erano presenti le autorità locali e altre scuole che avevano il compito di valutare gli Stand di ogni partner partecipante. Insieme all’istituto ennese erano presenti anche delle scuole provenienti da Creta, dalla Spagna, dal Portogallo e la stessa Polonia. Il dirigente scolastico dell’Istituto Federico Il Giusi Gugliotta, con soddisfazione ci ha comunicato che il loro stand è stato premiato come il migliore. In relazione alla campagna sociale sull’attività fisica l’istituto ha anche promosso un Flash Mob, ideato dai docenti Elisa Di Dio e Sergio Fonti, che è stato divulgato e svolto nella scuola polacca insieme a tutti gli studenti, coinvolgendo tanti alunni ed insegnanti sia polacchi che di altre nazionalità. Altra attività che ha visto impegnati alunni e docenti dell’Istituto è stata quella inerente la salvaguardia dell’ambiente, partecipando alla giornata organizzata da Lega Ambiente di Enna, lo scorso 20 settembre. In quella occasione gli alunni hanno anche divulgato un volantino per sensibilizzare i loro coetanei alla salvaguardia del nostro territorio e del patrimonio culturale. Le attività di internazionalizzazione dell’Istituto continueranno la prossima settimana, in quanto accoglieranno un gruppo di studenti del settore turistico della Soiz School che verranno a conoscere le bellezze artistiche ed architettoniche del nostro territorio per apprezzarne il valore culturale.

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
error: Contenuto Protetto!
Close