Attualità

Inaugurata questa mattina la strada del quartiere S. Pietro.

Una strada attesa da oltre 30 anni. Oggi finalmente è diventata realtà. L’amministrazione comunale con in testa il primo cittadino Maurizio Di Pietro, ha inaugurato questa mattina la strada del quartiere San Pietro che permetterà ai residenti di potersi muovere tranquillamente senza rimanere incastrati nelle strette vie del quartiere.

Un’opera attesa da più di trent’anni e per la quale l’amministrazione è riuscita a recuperare i fondi necessari. Un lavoro di squadra con in testa gli assessori Giovanni Contino e Dante Ferrari supportati dal lavoro dell’ufficio tecnico comunale.

A gennaio l’amministrazione aveva dato l’annuncio che finalmente la strada si sarebbe fatta, con un impegno di 199 mila euro da fondi comunali, e che i lavori sarebbero iniziati ad aprile. E così come da programma il 30 aprile la consegna ufficiale dei lavori per la realizzazione di 80 metri di strada fondamentali per migliorare la circolazione all’interno del quartiere San Pietro.

Da oggi la strada è ufficialmente aperta e percorribile.

“Finalmente dopo più di trent’anni il quartiere San Pietro può usufruire di una strada che garantisce il corretto flusso veicolare al suo interno – ha dichiarato il sindaco Maurizio Di Pietro-.  Sono molto soddisfatto per questo importante risultato e per essere riuscito a soddisfare un’esigenza che gli abitanti del quartiere manifestavano da lungi tempo. Inoltre questa realizzazione dimostra, ancora una volta la bontà della strada intrapresa dalla mia amministrazione nell’utilizzo in favore di opere per la città degli oneri di urbanizzazione. Un ringraziamento agli uffici e agli assessorati competenti per il proficuo lavoro svolto, al Direttore dei Lavori, Marco Alvano, al Rup Ottavio Mirisola e al Collaudatore Pino Sberna nonché alla’Impresa esecutrice SO.IN. di Enna”.

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
error: Contenuto Protetto!
Close