EnnaEventiReligioneSpeciale Beato Girolamo De Angelis

Continua l’itinerario delle reliquie del Beato Girolamo De Angelis nella città di Enna

Ieri la visita al Santuario di Maria SS. di Valverde; oggi tra gli ammalati dell'Umberto I.

Continua il pellegrinaggio della reliquia del Beato Girolamo De Angelis, compatrono ennese, nelle realtà nevralgiche della città.

Ieri è stata la volta del Santuario di Maria SS. di Valverde, con la solenne con celebrazione eucaristica presieduta da Mons. Vincenzo Murgano, parroco del Duomo. Alla celebrazione hanno preso parte la   confraternita di Maria SS. di Valverde e la corale San Pancrazio.

Oggi, invece, la reliquia è stata accompagnata presso l’ospedale Umberto I di Enna. Presso la struttura ospedaliera, dalle ore 9,30 in poi, i resti mortali del martire gesuita ennese sono stato portato in visita ai pazienti. Successivamente, presso la cappella dell’Umberto I, è stata celebrata l’eucarestia, presieduta dal cappellano Fra Massimiliano Di Pasquale. Nel pomeriggio la reliquia sosterà nella chiesa di San Bartolomeo, dove alle ore 19.00 sarà celebrata la santa messa, presieduta da don Luca Crapanzano, rettore del seminario diocesano di Piazza Armerina, animata dalla corale “Beato Girolamo De Angelis”. L’intera giornata, infatti, è dedicata alla vocazione, la stessa che animò il compatrono ennese nella sua missione in Giappone. Alle 20.00, così, avrà luogo la veglia dedicata alle vocazioni.

Anche domani, 30 Novembre, la reliquia del Beato Girolamo De Angelis visiterà una realtà ennese. Alle ore 18.00 verrà traslata nella chiesa di San Francesco d’Assisi, dove alle 19.00 don Giovanni Tandurella, parroco della cattedrale di Piazza Armerina e vicario foraneo della stessa città, presiederà l’eucarestia, animata dalla corale San Francesco.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
error: Contenuto Protetto!
Close